Clicca qui per vedere il video

Il Premio Internazionale Cultura Cattolica, assegnato ogni anno dalla Scuola di Cultura Cattolica di Bassano del Grappa, verrà assegnato, nella sua 34ª edizione, allo studioso dell’Islam p. Samir Khalil Samir. Teologo e filosofo gesuita, p. Samir è nato a Il Cairo nel 1938 ed è tra i principali e più accreditati esperti orientalisti a livello internazionale. È insegnante a Beirut, in Libano, e al Pontificio Istituto Orientale di Roma, dove tiene lezioni dal 1974. Nella sua carriera, oltre agli innumerevoli studi sui rapporti tra cristiani e musulmani, sul difficile tema dell’integrazione in Europa e sullo straordinario patrimonio culturale e religioso dell’Oriente cristiano, p. Samir ha fondato numerose scuole e centri studi, tra i quali il Cedrac (Centre de Documentation e de Recherches Arabes Chrétiennes) e circa 20 scuole per imparare a leggere e scrivere in Egitto, suo Paese natale.

È professore alla Facoltà gesuita di teologia e Filosofia a Parigi e ha insegnato in Università in tutto il mondo (Stati Uniti, Giappone, Gran Bretagna, Austria, Germania, Olanda, Palestina).

Padre Samir ha inoltre ricoperto l’incarico di Consigliere per i rapporti con l’Islam del Pontefice Benedetto XVI.

Nei suoi studi e nei suoi interventi lo studioso gesuita non ha mai mancato di richiamare l’Islam a porsi di fronte alle proprie responsabilità, evidenziando le criticità che caratterizzano, soprattutto negli ultimi anni, i rapporti tra l’Islam e le altre religioni, le difficoltà nell’integrazione dovute all’influsso radicale e islamista e le contiguità tra questa fede e il terrorismo che ha scosso l’Occidente e il mondo intero.

La cerimonia di consegna del Premio si terrà a Bassano, presso il Teatro Remondini, venerdì 14 ottobre alle ore 20:30.